L’inaugurazione

L’inaugurazione

21 Settembre 2018 0 Di administrator

16 Settembre 2018

Ore 8,30.

Una calda domenica mattina all’orizzonte.

È tutto pronto, o quasi. Tra poche ore apriremo ufficialmente le porte di “casa nostra”. L’emozione inizia a farsi sentire!

Ore 10,30.

Piano piano il cortile inizia ad animarsi: arrivano gli amici di sempre, ma anche i nuovi; rappresentanti delle istituzioni e cittadini comuni.

Ore 11.

Con qualche minuto di ritardo iniziamo: a rompere il ghiaccio è la nostra Presidente, Lidia De Ponti, che ringrazia tutti coloro che sono intervenuti e gli operatori per il lavoro svolto; tocca poi a Maria Grazia Cetrangolo, responsabile amministrativa, raccontare l’excursus del progetto, ed infine a me, che cerco di racchiudere, in pochi minuti, gli elementi cardine del progetto pedagogico.

Intervengono, poi, le istituzioni: il Sindaco di Potenza Picena, Noemi Tartabini, e il Coordinatore dell’Ambito Territoriale Sociale n. 14, Carlo Flamini.

Ore 11,30.

Eccoci al taglio del nastro; tutti gli utenti Anffas presenti si avvicinano e, insieme al Sindaco, partecipano a questo momento magico. È il momento della gioia, degli abbracci, della condivisione.

Gli invitati iniziano piano piano ad entrare in casa e, accompagnati da Franco, Mario e Samuele, scoprono le diverse stanze.

Ore 15,30.

Tutto è in ordine; la festa e il chiasso di poche ore prima hanno lasciato lo spazio al silenzio. È il tempo di leggere le dediche che sono state lasciate, e alla lettura si accompagna una lacrima; non di tristezza ma di gioia, di avere finalmente la consapevolezza di aver dato vita a qualcosa di grande e di importante.

In questi mesi ci hanno accompagnato tanta determinazione ma anche tanti dubbi, timori, premure. La nostra piccola rivoluzione è iniziata proprio così, a piccoli passi, lasciando che i cambiamenti si sedimentassero piano piano.

Il territorio da oggi ha una nuova sfida, accompagnare e sostenere i tre partecipanti in questo loro nuovo percorso di vita.

Benvenuti, dunque, “A casa nostra”!

 

Francesca Gallucci

Coordinatrice Pedagogica progetto “A casa nostra”